Seniores: intervista a coach Maurizio Bonaldo

Seniores: intervista a coach Maurizio Bonaldo

Domenica 7 novembre il campionato Promozione di Serie C osserverà una giornata di sosta. Attualmente la nostra Seniores si trova imbattuta al primo posto (15 punti conquistati). Oggi abbiamo deciso di intervistare coach Maurizio Bonaldo per tracciare un primo bilancio di questo avvio stagionale. “Sono molto contento di quanto abbiamo fatto fino ad ora nelle tre gare disputate  – spiega – in campo abbiamo sempre raccolto il massimo risultato e i ragazzi si stanno impegnando tanto. Inoltre, è importante il fatto che nelle varie difficoltà riscontrate ci siamo subito compattati e riorganizzati”. Coach Bonaldo ha poi spostato il discorso sugli allenamenti che procedono regolarmente in questi giorni. “Questo è un campionato costituito da sole gare di andata e ognuna rappresenta un match a sé. La mia filosofia è quella di pianificare il focus del lavoro (approccio, atteggiamento in campo, meccanismi di gioco ecc) su ogni singolo incontro. Un passo alla volta”. Accanto a coach Bonaldo da tre stagioni c’è Gabriele Morelli che si occupa nello specifico del reparto degli avanti. “Morelli è un valore aggiunto per la preparazione della nostra mischia – aggiunge l’head coach. Al giorno d’oggi fare l’allenatore significa lavorare in un team. Sia con Morelli che con il preparatore atletico Mauro Zani discutiamo e ci confrontiamo quotidianamente in maniera positiva. Credo che in un gruppo la curiosità sia l’elemento fondamentale per produrre qualcosa di utile e costruttivo per l’intero collettivo”. In queste giornate di preparazione l’allenatore originario di Ghedi si è concentrato soprattutto sulla disciplina. “E’ il tassello che dobbiamo migliorare – dice – se con Calvisano ci siamo comportati in maniera corretta con Rovato e Fiumicello abbiamo concesso troppi calci ai nostri avversari. Per alzare ulteriormente l’asticella della competitività questi sono errori da evitare per il futuro”.

Ph. Elisa Bonaldo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *